Quivernews: Google testa una nuova visualizzazione degli Annunci

quiver news

Ecco cosa è accaduto questa settimana

Quali sono le notizie del mondo del marketing che devi assolutamente conoscere? A rispondere a questa domanda ci pensiamo noi. Ogni settimana infatti vi facciamo un piccolo resoconto di quelle che sono state a nostra avviso le notizie più rilevanti del settore.

Troverai quindi una piccola rassegna stampa per velocizzare il tuo modo di apprendere le notizie e restare in continuo aggiornamento con le novità del mercato. 

Quali sono state le notizie più rilevanti di questi ultimi sette giorni? Scopriamolo insieme.

google

Google ed il suo nuovo esperimento di visualizzazione delle Ads

Un nuovo esperimento di visualizzazione di Google Ads per dispositivi mobili confermato porta le favicon accanto all’URL in un modo paragonabile ai risultati organici. La società di ricerca sta sperimentando una nuova visualizzazione dell’etichetta Google Ads, dopo che questo è stato individuato in natura da alcuni nel settore. 

Il test include termini diversi come “pubblicità” e “sponsorizzato” sopra gli annunci di ricerca per dispositivi mobili, invece di dire semplicemente “Annunci”. In molti casi, la favicon del sito viene visualizzata direttamente a sinistra del dominio dell’annuncio e dell’URL di visualizzazione.

“Questo fa parte di una serie di esperimenti per aiutare gli utenti a identificare più facilmente il marchio o l’inserzionista associato agli annunci della rete di ricerca che potrebbero visualizzare per una determinata query- ha confermato un portavoce di casa Google. 

In questa visualizzazione, il testo dell’annuncio/sponsorizzato/annuncio viene rimosso dal lato destro dell’annuncio e spostato sopra il sito e il dominio. Sostituendo quell’etichetta in alcuni casi ora una favicon che appare a sinistra del dominio/URL di visualizzazione, proprio come un risultato organico mobile.

La combinazione della rimozione della notifica “annuncio” in orizzontale accanto all’annuncio insieme alla favicon potrebbe generare più clic per coloro che pensano di fare clic su un elenco organico.

Se questo esperimento diventa mainstream, sia i PPC che i SEO potrebbero vedere un leggero cambiamento nelle percentuali di clic. In questo modo è possibile che identifichino meno facilmente gli annunci. Con la Favicon a sinistra dei risultati, i webmaster potrebbero notare un aumento del CTR sugli annunci e meno clic sugli elenchi organici.

I marketing trend 2022 secondo Deloitte

Come accade ogni anno la società Deloitte e i suoi consulenti hanno analizzato le tendenze che muoveranno gli investimenti marketing nei prossimi mesi a livello globale, individuando sette trend principali tutti ispirati appunto all’incentivare la customer centricity.

Nel 2021 tra i brand di cui i consumatori si fidavano di più c’erano quelli che avevano preso posizione rispetto a grandi temi come climate change e inquinamento, diritti e inclusione, privacy e diversity. In futuro il brand activism contribuirà ancora di più a costruire brand trust.

Lo studio di Deloitte, giunto alla sua terza edizione, ha anche l’obiettivo di supportare le aziende nella pianificazione delle attività di marketing, delineando le prospettive della leadership in risposta all’attuale scenario economico.

“Il particolare periodo storico che stiamo vivendo – si legge su Deloitte – ha ridefinito le strategie di customer engagement delle aziende con l’obiettivo di attrarre e rendere fedeli i consumatori. In un mondo dove le persone ormai utilizzano in modo indistinto il canale digitale e quello fisico, non esiste più un customer journey lineare e le aziende devono quindi presidiare i diversi punti di interazione col possibile cliente”.

Emerge anche che i consumatori si aspettino sempre più un’offerta e un’esperienza personalizzate senza sottovalutare la gestione dei propri dati, ma anche quali sono i valori che guidano le aziende”.

Il report completo è scaricabile qui

quiver marketing

Deliver 8-9 giugno: ad Amsterdam l’evento popolare di e-commerce

L’8 e 9 giugno si terrà ad Amsterdam il popolare evento di e-commerce e logistica Deliver.  Fondato nel 2015, riunisce marchi del settore della vendita al dettaglio, dell’e-commerce e della logistica. La due giorni si compone di 30 sessioni interattive, 3.500 incontri one-to-one con 4.500 mq di area meeting. Gli organizzatori prevedono circa 1.500 rivenditori e 120 fornitori da 40 paesi.

I partecipanti potranno trarre vantaggio dalle sessioni di lavoro, ascolteranno presentazioni di leader di pensiero globali e si rilasseranno in seguito a un’esclusiva cena di networking.  L’edizione 2022 si basa su un concetto di networking di incontri 1 a 1 prestabiliti, sessioni e presentazioni informative da parte di leader di pensiero globali. 

“Negli ultimi anni – spiegano gli organizzatori- abbiamo continuato a ottimizzare i nostri concetti che si sono rivelati di successo, come la nostra struttura di incontro senza eguali che consente ai rivenditori di utilizzare la nostra piattaforma di matchmaking per trovare colleghi che ritengono possano migliorare il loro modo di fare affari attraverso discussioni e scambi attivi che potrebbero alla fine portano a relazioni reciproche prospere. I rivenditori possono richiedere un invito online su Deliver events e i fornitori possono contattare il nostro team di vendita all’indirizzo sales@deliver.events per richiedere una richiesta di sponsorizzazione”.

Scopri di più sul nostro team (qui)

Prenota la tua call gratuita (qui)

Newsletter

Iscriviti per ricevere le news e conoscere i nuovi trend del Digital Marketing e del Growth Hacking!

Centinaia di utenti stanno già ricevendo idee, strategie e contenuti per crescere online. Cosa aspetti? Unisciti a loro e iscriviti ora!

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

2020 © Quiver Marketing - Tutti i diritti riservati -
P.IVA 02663090690

Privacy Policy

Caso studio


Abbiamo dedicato un po’ del nostro tempo a mettere per iscritto uno tra i lavori di cui andiamo più fieri.

Vuoi ottenere gratis una strategia utile a far crescere il tuo fatturato online?

Sono 15 minuti di lettura ricchi di spunti utili. 

Scaricala subito.