ROAS: significato, formula e come migliorarlo

roas

Il ROAS (Return On Advertising Spend) è una metrica di marketing che misura l'efficacia di una campagna pubblicitaria digitale.
Il ritorno sulla spesa pubblicitaria aiuta le aziende online a valutare quali metodi funzionano e come possono migliorare gli sforzi pubblicitari futuri.

roas significato

Come calcolare il ROAS: la formula

La formula per calcolare il ROAS prevede di conoscere le entrate lorde del ritorno sulla spesa pubblicitaria della campagna pubblicitaria.

Quindi bisogna sapere il costo complessivo della campagna pubblicitaria e le entrate lorde così da poter confrontare questi due dati e avere il proprio ROAS.

Aiutiamoci con un esempio: un’azienda spende $ 2.000 per una campagna pubblicitaria online in un solo mese. In questo arco di tempo la campagna genera un fatturato di $ 10.000. 

Il ROAS è un rapporto di 5 a 1 (o 500%) come $ 10.000 diviso per $ 2.000 = $ 5.

Per ogni dollaro che l’azienda spende per la sua campagna pubblicitaria, genera $ 5 di entrate.

Attenzione a fare bene i conti!

La pubblicità comporta costi maggiori delle sole commissioni di inserzione. Per calcolare quanto costa realmente eseguire una campagna pubblicitaria, non dimenticare questi fattori:

Costi di partner/fornitori: ci sono comunemente commissioni e commissioni associate a partner e fornitori che assistono a livello di campagna o canale. Deve essere tabulata una contabilità accurata delle spese del personale pubblicitario interno come lo stipendio e altri costi correlati. 

Se questi fattori non vengono quantificati con precisione, il ROAS non spiegherà l’efficacia degli sforzi di marketing individuali e la sua utilità come metrica diminuirà.

Commissione di affiliazione: la commissione percentuale pagata agli affiliati, nonché le commissioni sulle transazioni di rete.

Clic e impressioni: metriche quali il costo medio per clic, il numero totale di clic, il costo medio per mille impressioni e il numero di impressioni effettivamente acquistate.

roas vs. roi

ROAS vs. ROI

Il ROI è il ritorno sull’investimento che applicato alla pubblicità, è il profitto generato dagli annunci rispetto ai costi degli annunci. La metrica misura il modo in cui gli annunci contribuiscono ai profitti di un marchio.

Mentre il ROAS misura le entrate lorde generate per ogni dollaro speso in pubblicità, il ROI rappresenta l’importo che guadagni al netto delle spese.

Perchè è importante calcolare il ROAS

Il ritorno sulla spesa pubblicitaria è essenziale per valutare quantitativamente le prestazioni delle campagne pubblicitarie e il modo in cui contribuiscono ai profitti di un negozio online. 

Le informazioni sul ritorno sulla spesa pubblicitaria in tutte le campagne informano i budget futuri, la strategia e la direzione generale del marketing. Tenendo sotto controllo il ROAS, le aziende possono prendere decisioni informate su dove investire le proprie risorse pubblicitarie e come possono diventare più efficienti.

Qual è un buon Roas?

Un ritorno sulla spesa pubblicitaria accettabile è influenzato dai margini di profitto, dalle spese operative e dalla salute generale dell’azienda. Sebbene non esista una risposta “giusta”, un benchmark ROAS comune è un rapporto 4:1: $ 4 di entrate per $ 1 di spesa pubblicitaria

Le start-up a corto di liquidità possono richiedere margini più elevati, mentre i negozi online impegnati nella crescita possono permettersi costi pubblicitari più elevati.

Alcune aziende richiedono un ritorno sulla spesa pubblicitaria di 10:1 per rimanere redditizie, mentre altre possono crescere sostanzialmente a soli 3:1. 

Un’azienda può misurare il suo obiettivo di ritorno sulla spesa pubblicitaria solo quando ha un budget definito e una gestione ferma dei suoi margini di profitto. 

Un ampio margine significa che l’azienda può sopravvivere a un ROAS basso; margini inferiori sono un’indicazione che l’azienda deve mantenere bassi costi pubblicitari. 

5 modi per migliorare il tuo ROAS

Diciamo la verità: ognuno di noi vuole aumentare le entrate e le conversioni. Ma in che modo possiamo migliorare il ROAS e avere un ritorno sulla spesa pubblicitaria più alto? Ecco 5 consigli:

1. Stabilisci dei parametri di riferimento

Per sapere quale dovrebbe essere il tuo obiettivo, devi prima capire cosa si qualifica come buon ROAS e impostarlo come benchmark . 

2. Testare e ottimizzare

Il raggiungimento di un buon ritorno sulla spesa pubblicitaria dipenderà da una serie di fattori, pertanto è importante testare quali campagne, creatività e canali generano i risultati migliori e gli utenti più preziosi. 

3. Riduci il costo del tuo annuncio

Elementare, forse banale, ma sicuramente fondamentale! Un modo per ottenere un maggiore ritorno sulla spesa è ridurre la spesa. Puoi farlo migliorando il tuo punteggio di qualità. Un punteggio di qualità migliore si traduce in annunci con un ranking più elevato e quindi un CPC inferiore. 

Un altro modo è introdurre parole chiave a corrispondenza inversa che aiutino a escludere gli utenti che potrebbero cercare un articolo simile a quello che stai pubblicizzando ma non quell’articolo esatto. 

4. Coinvolgi nuovamente gli utenti di alto valore per aumentare le entrate

Il reengagement è molto più economico e anche gratuito se effettuato sui canali di proprietà. Se hai un gruppo di utenti che hanno generato un ROAS elevato, è importante coinvolgerli nuovamente e incoraggiarli a riacquistare. Un modo per farlo è attraverso un’offerta a tempo limitato per esempio. 

5. Usa l’analisi predittiva

Se sei in grado di correlare le prime azioni nella canalizzazione con la monetizzazione futura, puoi migliorare significativamente il tuo ritorno sulla spesa pubblicitaria. 

Dai un’occhiata a quali sono i 5 modi migliori per scegliere un’Agenzia (leggi l’articolo).

Scopri di più sul nostro team (qui)

Prenota la tua call gratuita (qui)

Newsletter

Iscriviti per ricevere le news e conoscere i nuovi trend del Digital Marketing e del Growth Hacking!

Centinaia di utenti stanno già ricevendo idee, strategie e contenuti per crescere online. Cosa aspetti? Unisciti a loro e iscriviti ora!

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

2020 © Quiver Marketing - Tutti i diritti riservati -
P.IVA 02663090690

Privacy Policy

110 azioni per raddoppiare gli ordini del tuo eCommerce

Margini risicati Per il tuo e-Commerce?

guida in regalo

110 AZIONI DA FARE PER OTTIMIZZARE IL TUO ECOMMERCE
E RADDOPPIARE DA SUBITO GLI ORDINI
Scarica la nostra Checklist

110 AZIONI DA FARE

PER OTTIMIZZARE IL TUO ECOMMERCE
E RADDOPPIARE DA SUBITO GLI ORDINI
  • HOME PAGE
  • PAGINA GATEGORIA
  • SCHEDE PRODOTTO
  • CARRELLO
  • CARRELLO
  • CHECKOOUT
  • LAYOUT MOBILE
  • LAYOUT DESKTOP

🔴 BONUS: UNA CONSULENZA GRATUITA CON I NOSTRI ECOMMERCE SPECIALIST

CASO STUDIO

 

Abbiamo dedicato un po’ del nostro tempo a mettere per iscritto uno tra i lavori di cui andiamo più fieri.

Vuoi ottenere gratis una strategia utile a far crescere il tuo fatturato online?

Sono 15 minuti di lettura ricchi di spunti utili. 

Scaricala subito.