Vantaggi e svantaggi di aprire un Ecommerce

e-commerce vantaggi e svantaggi

Finalmente ti sei deciso: vuoi aprire il tuo Ecommerce! Sei sicuro che sia la scelta giusta?

No, l’obiettivo di questo articolo non è farti cambiare idea ma aiutarti a valutare tutto ciò che comporterà questa tua scelta, sia in termini di benefici che rischi.

Vuoi guadagnare? Devi rischiare. Non vuoi guadagnare? Allora perché rischiare!

Sei nuovo nella vendita online? Se la risposta è sì, non preoccuparti: sei o sarai tra i 24 milioni di venditori di prodotti su siti di Ecommerce nel mondo.

Il fatturato globale degli e-commerce nel 2022 ammonta a quasi $ 27 trilioni. Le aziende di tutto il mondo stanno rendendo le piattaforme digitali un aspetto chiave delle loro strategie di vendita.

Lo shopping online prima era una comodità e un lusso, ora è invece una necessità. Pensa che le aziende di e-commerce con cui lavoriamo non riescono a tenere scorte sufficienti di prodotti.

Grazie alla nostra esperienza in Quiver Marketing abbiamo redatto un articolo che spiega in poche semplici pagine i passaggi fondamentali per aprire un e-commerce nel 2022 e farlo crescere con il digital marketing (leggi).

Che tu sia un principiante o un professionista, sappi che conoscere i vantaggi e gli svantaggi di aprire un Ecommerce ti servirĂ  a valutare nel concreto il da farsi.

Quindi seguici in questo ragionamento e non scoraggiarti.

grafico vendita ecommerce

I principali vantaggi di avere un Ecommerce

Avviare la tua attività di ecommerce può sembrare un sogno impossibile. Se non hai mai avviato un’attività in proprio, dovrai imparare i dettagli delle operazioni commerciali e di marketing corrette e conoscere i diversi requisiti burocratici. 

Il primo vantaggio che bisogna evidenziare è che l’ecommerce ha un costo di avvio inferiore rispetto alla maggior parte dei tipi di attività che richiedono uno store fisico.

A seconda del tipo di attività che svolgi, potresti non aver bisogno di assumere dipendenti subito. Invece se vuoi crescere sin da subito potresti aver bisogno di un aiuto extra.

Un altro vantaggio è la possibilità di fare soldi 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Se il tuo team ha le competenze giuste un ecommerce può diventare una vera e propria macchina da soldi.

Grazie al marketing digitale, puoi portare i clienti nel tuo negozio online a qualsiasi ora del giorno e da qualsiasi parte del mondo.

Altro aspetto vantaggioso riguarda la possibilità di mantenere i contatti con i clienti. Una volta che hai acquisito un contatto ogni momento è buono per ricontattarlo e condividere con lui delle nuove informazioni che lo spingano ad acquistare da te, dove vuole e quando vuole.

Ma attento: non tutti i clienti comunicano allo stesso modo. Per scegliere il tipo di angolo di comunicazione giusto in base al segmento ti consigliamo di utilizzare la matrice RFM.

Anche l’accesso ai dati è più semplice con un ecommerce. Utilizzando gli strumenti giusti , puoi imparare tutto ciò che devi sapere sui tuoi clienti.

Installando Google Analytics sul tuo sito web, puoi conoscere i diversi modi in cui i visitatori interagiscono con il tuo sito web.

Puoi anche scoprire quali pagine non funzionano bene e apportare modifiche per aumentare le vendite.

Poi c’è da dire che sia per i commercianti che per i consumatori, aprire un Ecommerce ti permetterà di non avere limiti temporali e confini geografici.

Potrai contare sull’offrire la comodità di ricevere la merce direttamente a casa propria quando si vuole, la possibilità di comparare diverse offerte dello stesso prodotto e la facilità nell’acquistare prodotti di nicchia.

Al di là che tua crei una Piccola Media Impresa o una multinazionale è sicuramente vantaggioso avere un e-commerce per la possibilità di ampliare il proprio business senza confini territoriali e in un’ottica di omnicanalità, conquistando nuove fette di mercato.

Inoltre contribuirai ad incrementare positivamente la brand image, rafforzando anche la reperibilità dei proprio prodotti.

Ma come si dice spesso: “Non è tutto oro ciò che luccica!”

I principali svantaggi di avere un ecommerce

Sei hai aperto o stai aprendo il tuo ecommerce sicuramente ti ritroverai a fare i conti con la diffidenza dei consumatori. C’è ancora una minima parte dei consumator, soprattutto in Italia, che preferisce acquistare in negozi fisici piuttosto che online.

Per questo utilizzare un linguaggio che ispiri fiducia, garantire la sicurezza nei pagamenti e avere un’assistenza clienti sempre pronta è d’importanza vitale per il tuo e-commerce nel 2022.

Altro limite potrebbe essere un Down del sito. Un sito Web può bloccarsi in qualsiasi momento, motivo per cui il tuo sito Web deve essere ospitato utilizzando il provider giusto. Inoltre avere un partner capace che ti gestisca queste problematiche può fare al caso tuo, soprattutto se parti da zero o stai cercando una crescita esponenziale.

Poi non possiamo non citare la Competizione. Il mercato delle vendite online è uno dei settori più competitivi in cui entrare. Combatterai per i clienti con molti altri tipi di attività commerciali e rivenditori di grandi dimensioni che vendono anche prodotti online. 

Per farti notare online, dovrai spendere soldi e ottimizzare le tue attività di marketing digitale così da attirare più persone sul tuo sito web. E dovrai farlo in modo intelligente.

Se stai pensando di aprire un E-commerce senza fare attivitĂ  di marketing digitale e speri di guadagnare ti consigliamo di rivedere attentamente le tue prospettive.

Ricorda una cosa: fare Ecommerce nel 2022 non è più facile che possedere un negozio fisico.

La mancanza di un contatto fisico con il prodotto e con gli assistenti alla vendita è un limite concreto ma puoi superarlo!

Foto e Video professionali, ben curate con descrizioni dettagliate dei prodotti, servizi aggiuntivi come il reso gratuito possono risolvere la questione.

L’assenza del supporto degli addetti alla vendita in un Ecommerce è un altro grande limite che però puoi superare con modalità di interazione sia con i rivenditori che con i corrieri attraverso una live chat.

Poi ci sono i lunghi tempi di attesa per le consegne. Il 37% dei consumatori italiani è disposto a pagare per usufruire delle consegne immediate. Garantire sempre la possibilità di scegliere una spedizione veloce è fondamentale per la tua attività online.

Conclusioni: Ecommerce sì o no?

Come abbiamo detto all’inizio di questo articolo il boom dell’e-commerce è un processo ormai avviato: la percentuale di utilizzo continua a salire (a giugno +79%) e continuerà a salire anche negli anni successivi. 

Sappiamo che ti starai domandando: “Che devo fare? Apro o no il mio Ecommerce?”

I casi di e-commerce di successo sono molti (come abbiamo raccontato in un articolo dedicato) ma sono numerosi anche i casi di insuccesso.

Ad oggi sono ancora tanti i preconcetti che alimentano la diffidenza nei confronti dell’e-commerce e che costituiscono un forte deterrente al lancio di un business online.

L’e-commerce è un potentissimo strumento di vendita solo se dietro c’è un progetto e una pianificazione dettagliata delle attività da svolgere e seguire al 100%.

Per questo motivo è sempre consigliabile, soprattutto all’inizio, ad affidarsi ad esperti del settore.

Come possiamo aiutarti

Il primo passo per iniziare questo viaggio è scegliere il partner digitale giusto. Potresti assumerlo internamente e avresti un costo fisso di un dipendente con la “garanzia” di una persona che lavora al 100% sul tuo business.

Con Quiver avresti invece 15 specialisti dei diversi ambiti del marketing, capaci di gestire il tuo business sia in fase di lancio che di scaling allo stesso costo di un solo dipendente assunto.

C’è una netta differenza però: la possibilità di disdire quando vuoi senza doverti sobbarcare di ulteriori costi fissi.

Se ti interessa sapere come gestiamo gli ecommerce, puoi farlo cliccando sul bottone in basso.

Newsletter

Iscriviti per ricevere le news e conoscere i nuovi trend del Digital Marketing e del Growth Hacking!

Centinaia di utenti stanno giĂ  ricevendo idee, strategie e contenuti per crescere online. Cosa aspetti? Unisciti a loro e iscriviti ora!

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

2020 © Quiver Marketing - Tutti i diritti riservati -
P.IVA 02663090690

Privacy Policy

110 azioni per raddoppiare gli ordini del tuo eCommerce

Margini risicati Per il tuo e-Commerce?

guida in regalo

110 AZIONI DA FARE PER OTTIMIZZARE IL TUO ECOMMERCE
E RADDOPPIARE DA SUBITO GLI ORDINI
Scarica la nostra Checklist

110 AZIONI DA FARE

PER OTTIMIZZARE IL TUO ECOMMERCE
E RADDOPPIARE DA SUBITO GLI ORDINI
  • HOME PAGE
  • PAGINA GATEGORIA
  • SCHEDE PRODOTTO
  • CARRELLO
  • CARRELLO
  • CHECKOOUT
  • LAYOUT MOBILE
  • LAYOUT DESKTOP

đź”´ BONUS: UNA CONSULENZA GRATUITA CON I NOSTRI ECOMMERCE SPECIALIST

CASO STUDIO

 

Abbiamo dedicato un po’ del nostro tempo a mettere per iscritto uno tra i lavori di cui andiamo piĂą fieri.

Vuoi ottenere gratis una strategia utile a far crescere il tuo fatturato online?

Sono 15 minuti di lettura ricchi di spunti utili. 

Scaricala subito.